“La tela del tempo”

di Maria Rosaria Bottigliero

Contando i granelli di tempo
immersi nella stanza della vita
pieghe di occhi osservano il giorno
come un foglio rinchiuso nel cuore

e ancora, si riposa l’attimo,
poggia i secondi, un vivere sospeso
nel volto de’ pensieri andati.

Veloce passa sui bordi del vento
una parola mai pronunciata
intingendo le tele del tempo

scandendo versi nei momenti
di un abbraccio ferito,
vacante, tra i capelli spettinati
… il mio aspettare.

***

Torna alla Silloge #IlVoltoDellaClessidra per leggere altre opere ed altri autori.

#IlVoltoDellaClessidra – Maria Rosaria Bottigliero – Lettera32 Il Blog
“La tela del tempo”

7 pensieri su ““La tela del tempo”

  • Agosto 1, 2021 alle 10:20 pm
    Permalink

    I versi di Maria Rosaria Bottiglieri sono sempre bellissimi e profondi.

    Rispondi
  • Agosto 2, 2021 alle 7:46 am
    Permalink

    Dolce poesia malinconica. Apprezzata come tutte

    Rispondi
  • Agosto 4, 2021 alle 11:02 am
    Permalink

    Un viaggio nell’anima del tempo, che si affaccia agli istanti persi…

    Rispondi
  • Agosto 4, 2021 alle 11:08 am
    Permalink

    Una poesia che arriva dritto al cuore!
    Emozioni che “camminano”…

    Rispondi
  • Agosto 4, 2021 alle 11:10 am
    Permalink

    Malinconica ma profonda, ti rapisce e porta via!
    Complimenti!

    Rispondi
  • Agosto 4, 2021 alle 11:16 am
    Permalink

    I versi di questa poetessa ti sfiorano con delicatezza…Poi ti accarezzano rassicurandoti e infine ti catturano mente e cuore…Splendida Maria Rosaria

    Rispondi
  • Agosto 4, 2021 alle 11:33 am
    Permalink

    Tempo: il suo correre lascia sulla tela i colori di ogni età.
    Percorso difficile e malinconico che sta tutto nell’abbraccio ferito.
    Versi che ti toccano il cuore: complimenti poetessa!

    Rispondi

Rispondi a Antonio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: