“Clessidra, consapevolezza”

di Patrizio Genovese

Io sono
i granelli che scorrono.
Io sono quello
fuori del cono
di vetro,
e sono anche il tempo stesso.

Non sono
più il passato,
e non sono
più il futuro.

Sono la sabbia ferma
dove è piantato
il mio
nuovo io.

***

Vai alla Silloge #IlVoltoDellaClessidra – II Edizione – Anno 2022 oppure torna alla Silloge #IlVoltoDellaClessidra – Anno 2021 per leggere altre opere ed altri autori.

“Clessidra, consapevolezza” Patrizio Genovese – Concorso Letterario #IlVoltoDellaClessidra – II Edizione – Anno 2022
“Clessidra, consapevolezza”

Un pensiero su ““Clessidra, consapevolezza”

  • Agosto 26, 2022 alle 9:53 pm
    Permalink

    “Sono la sabbia ferma dove è piantato il mio nuovo io”: un’affermazione sferzante, che induce a chiedersi “dove mi voglio piantare, dove voglionessere piantata io?”

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: