“Scende la neve”

di Giovanni Pulci

Scende la neve
dall’alto del cielo,
soffice e bianca
in un manto di gelo,
i tetti imbiancati
di zucchero a velo,
sulle stradine
sui prati, sul melo.

Tanti bambini
coperti di lana
giocano insieme
a far la befana,
fanno di neve
un candido omino
mentre da casa
s’accende il camino.

Fiocchi leggeri
anche sui colli
come una busta
di francobolli,
allegre zampogne
fan da cornice
augurando al Natale
un giorno felice.

Arriva la notte,
nel cielo un alone,
i buoni bambini
stan sotto il piumone
sognando la slitta
trainata da renne
con babbo natale
con veste solenne
portando i suoi doni
passando sui tetti
per render felici
i bimbi diletti.

***

Torna alla Silloge #RaccontiDiNATALE Ed. 2020 per leggere altre opere ed altri autori.

Scende la neve – Giovanni Pulci (#RaccontiDiNATALE)
“Scende la neve”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: