“Mio figlio è una bellissima poesia”

di Luisa Patta

Libro in mano, sono distesa sulla sabbia che scende verso il mare.

Il maestrale soffia via le inquietudini e scioglie i nodi dei pensieri. La mia lettura mi piace, mi piace molto. Mi lascio cullare dal ritmo delle parole che risuonano nella mia testa e dal vento che fa cantare il mare.

Sono assorta in questo piccolo momento di bellezza, ma con la coda dell’occhio finisco altrove.

Lì sul bagnasciuga, al di là delle mie dita che reggono il libro, c’è mio figlio. Ha trovato un bastone portato dalla mareggiata, di quelli consumati dalle correnti e pieni di piccoli fori. Lo lancia forte verso il mare, lo segue con lo sguardo, scrutando l’acqua che si rimescola tra le onde. Lo perde di vista, nel gioco infinito della schiuma che si distrugge e si ricrea e poi lo aspetta fiducioso, come si fa ad un appuntamento. Ad un tratto fa uno scatto, ritrova il bastone, riconosce la sua sagoma rotolare velocissima sul bagnasciuga, corre a recuperarlo e lo afferra con uno sguardo colmo di gioia e soddisfazione, che si rinnovano ad ogni lancio e ad ogni recupero. Sta lì, immerso nel suo gioco forse da più di dieci minuti, per un tempo che non riesco a calcolare. E io lo guardo da un tempo indefinito, mi accorgo di aver completamente dimenticato la mia lettura.

Il libro, nel frattempo, è scivolato sul mio fianco e ho perso il segno, il vento ha continuato a girare le pagine al mio posto.

Torno con lo sguardo su mio figlio, il suo entusiasmo è ipnotico. I miei occhi catturano ogni suo movimento e guardandolo mi sembra di sentire l’adrenalina del lancio, il fischio lieve dell’aria tagliata dal bastone, i piedi che corrono e affondano nella sabbia bagnata, gli schizzi freschi delle onde, la voglia di voler tirare il bastone ogni volta più lontano.


A volte la poesia è nelle pagine di un libro, altre volte è al di là del libro, nella vita che ci scorre davanti.


Mio figlio che gioca con un bastone in riva al mare è una bellissima poesia.

***

Se vuoi leggere altri componimenti relativi a questa Silloge, clicca sul link: #DiSpiaggiaeDintorni

Silloge #DiSpiaggiaeDintorni – Luisa Patta – Lettera32 Il Blog
“Mio figlio è una bellissima poesia”

2 pensieri su ““Mio figlio è una bellissima poesia”

  • Ottobre 31, 2021 alle 8:35 am
    Permalink

    Bellissimo! Mi sembra di vedere i miei figli che giocano in spiaggia, la loro gioia genuina.

    Rispondi
  • Marzo 6, 2022 alle 5:02 pm
    Permalink

    Grazie mille Silvia, ho visto solo ora il tuo commento. 😘

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: