“L’apparenza”

di Orietta Basili

Se presa non fossi in tale tormento,
Mai paga di un nome senza contenuto
Silenziosamente muto;
E come dormiente,
In vita non rechi che l’ombra apparente
Di colei che sembro;
Allora
E solo allora,
Sarei presente eterno dell’attimo senziente,
Di cui tragicamente ingorda
Ancor sai Mi godo.

***

Se vuoi leggere altri componimenti relativi a questa Silloge, clicca sul link: Silloge #Ombra

L’apparenza – Orietta Basili – (Concorso Letterario #Ombra) – Lettera32 il Blog
“L’apparenza”
Tags:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: