“Avrò il coraggio”

di Cinzia Manetti

Avrò il coraggio
per redimere il silenzio
di notti insonni,
di tenerezza di mani giunte,
di anime svuotate,
piegate,
pronate
come fiori recisi.
Schiave del dolore.
Prigioniere della solitudine
di lacrime salate,
di mani legate,
a fragili pareti e flebo desolate.

Avrò il coraggio per oltrepassare
i recinti del pianto,
le malinconie del tempo,
i baratri di dolore.
Pioggia per lavare le ferite,
piedi, mani e capelli da slegare,
cielo e terra da riunire.
Armonia nel cuore da svelare.
Avrò voce e nuova luce,
raggi di sole che accarezzano la pelle.
Avrò danze di Anime,
mani antiche issate al cielo a benedire,
fiori nati ai bordi delle strade,
dove i semi con coraggio
spaccano zolle,
offrendo al cielo dolcezze d’Amore.

***

Torna alla Silloge #IlVoltoDellaClessidra per leggere altre opere ed altri autori.

#IlVoltoDellaClessidra – Cinzia Manetti – Lettera32 Il Blog
“Avrò il coraggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: