“Ombra”

di Francesca Lombardi

E’ quella che vive con me da sempre
l’altra mia faccia che vedo allo specchio
che mi viene sbattuta con forza in fronte
quella scura, quella cupa che mi segue, che mi sta addosso che mi si è cucita nella pelle
che mi abbraccia, che mi stringe forte e che a volte mi soffoca per poi lasciarmi libera
poi torna l’ombra, lei, quella che mi parla che mi ammonisce, che mi detesta e che poi forse mi ama
ce l’ha con me se rido, se sto bene, e mi dice che lei c’è
ombra è quello che ho letto negli occhi di certe persone
è sui loro volti prepotente per ciò che hanno visto.
Ombra è quella che mi ripete che fa parte di me
che io sono anche quella, che anche io sono lei.
E’ la nuvola nera che oscura il sole, è una pozza asciugata, l’erba arsa dal sole, una stagione senza pioggia
Una mezza verità, un discorso iniziato, un amore interrotto, è un’ombra che mi porto dentro ed è l’ossigeno
che respiro.

***

Se vuoi leggere altri componimenti relativi a questa Silloge, clicca sul link: Silloge #Ombra

Ombra – Francesca Lombardi – (Concorso Letterario #Ombra) – Lettera32 il Blog
“Ombra”
Tags:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: